Cotto & Beccato!

Cotto & Beccato!

Il ricettario ufficiale dell’Allevamento Ondulati Libero e Bello

Aperto dal 2017

A grande richiesta ho aperto questa rubrica dedicata a ricette squisite da proporre ai propri pappagalli. Sane e veloci, sono proprio le ricette che adopero nel mio allevamento. Facili da preparare e alla portata di tutti!

Una breve riflessione prima di cominciare: il benessere passa anche attraverso una sana alimentazione. Loro, come noi, associano il cibo non solo ad un bisogno primario, ma anche ad un momento gustativo, di scoperta dei sapori e di socializzazione.
Vediamo insieme una breve infografica per avere le idee più chiare di quali sono gli alimenti che possiamo offrire loro, realizzata in collaborazione con Lorenza di Jerry’s Parrots:

Cibi sì e cibi no

Ps. ricordate di non offire nulla che voi stessi non mangereste e non dimenticate di prendere in considerazione la base della loro alimentazione specifica in natura.

3/03/2020

Farro perlato e piselli

84533993_2541266536193373_9212911570990923776_o

Farro e pisellini fini, entrambi alimenti vegetali proteici, ideali in caso di: muta del piumaggio, ovodeposizione e figliolanza, rinforzino gustoso.

Il farro è stato messo in acqua bollente a fiamma moderata per 10 minuti, scolato e fatto raffreddare. Una volta tiepido, unito ai pisellini fini, è stata aggiunta una guarnizione di fiori di primula.

 

05/11/2018

Pasta di farina di ceci con cavolini di Bruxelles e trevisana

photo_2018-11-05_15-07-30

La pasta è sempre un alimento molto gradito dai nostri pappagalli. La farina di grano duro e la semola costituiscono la base per la maggior parte delle paste integrali, ma è possibile mescolarvi altri tipi di farina. Per chi non la fa in casa, fortunatamente esistono diverse soluzioni di pasta pronta alla cottura di diverse varietà: senza grano, con farina di mais o riso ideali per chi soffre di celiachia, ottenute dalla farina dei cereali o da diverse verdure (come quelle agli spinaci), colorate con sostanze naturali, ma anche a base di alghe ispirate al modello asiatico. Oggi mi sono ispirata proprio a un tipo di pasta di farina di ceci.

 


Ingredienti:
– Pasta di farina di ceci (casarecce)
– Cavoletti di Bruxelles
– Trevisana
– Semi di chia

Preparazione:
Mettete sul fuoco un pentolino di acqua bollente e fate cuocere la pasta per 8 minuti, girandola di tanto in tanto. Una volta cotta, scolatela e lasciatela raffreddare.

Nel mentre lavate e tagliate a striscioline una sezione di trevisana.
La parte più coriacea della base, chiamata anche “fittone”, tenetela da parte e ponetela in una ciotolina d’acqua, è possibile che questa verdura possa radicare e, perché no, possiamo piantarla per avere un’alleata gustosa da aggiungere al nostro orto, nella parte dedicata alle erbe amare.

 


Prendete due cavoletti di Bruxelles, lavateli bene e fateli scottare in acqua bollente per circa 3 minuti poi spegnete la fiamma e togliete i cavoletti dall’acqua, lasciandoli freddare a temperatura ambiente. In quella stessa acqua dove avete cotto i cavoletti, ancora calda, immergete per un minuto le strisce di trevisana, dopodiché scolatele.
Unite gli ingredienti pronti nelle apposite mangiatoie e spolverate con dei semi di chia per guarnire il tutto.

 

 


08/05/2018

Tempestine e taccole

Ingredienti:
– 1/2 cucchiaio di pastina per pappagallo;
– 80 gr. di taccole fresche

Preparazione:

In una pentola portate l’acqua a ebollizione, fate cuocere la pasta per 6 minuti, scolatela e fate raffreddare. Nel mentre tagliate le taccole a pezzetti e fatele bollire per 5 minuti senza sale. Una volta pronte scolatele e unitele alla pastina.
Altre varianti: è possibile preparare diversi tipi di pasta (meglio se integrale e meglio ancora se è anche biologica!) con ortaggi a piacere: es. broccoli, carote, peperoni rossi, spinaci, ecc..

Buon appetito!

 


14/03/2018

Riccioli di patata, carota e mela cotti al forno al naturale (senza sale né olio).

Ingredienti: 1/2 patata, 1 carota, 1/2 mela

Preparazione:
Dopo aver lavato e pelato ogni ingrediente, sempre con l’ausilio del pela-patate, tagliare delle strisce sottili. Avvolgere ogni striscia su se stessa e fermatela con uno stuzzicadenti in modo da formare un rotolino, questo agevolerà la cottura sia esterna che interna. Disponete i vostri rotolini su una teglia coperta da carta da forno e cuocere fino a far diventare i rotolini dorati e fragranti. Infine rimuovere gli stuzzicadenti e servire.

Io li ho cotti 5 min a 180°C ma ogni forno è a sé quindi, dato che sono molto sottili, teneteli d’occhio!

29177216_1985665251753507_1844467356943718412_n

PS. è possibile arricciare e cuocere in forno qualsiasi tipo di frutta o verdura abbastanza grande e flessibile che lo permetta, un’ulteriore idea è quella di usare i riccioli cotti come involtino mettendoci dentro delle erbe fresche o altri ingredienti a piacere!


08/02/2018

Lenticchie rosse con pezzetti di mela e verdure – Bon appetit!

Ingredienti:
– 1 Mela fuji (bío)
– 1 Zucchina, 1 Carota, 1/2 Peperone rosso
– Lenticchie rosse bío (cottura 20 min.)
– Bacche di Goji bío
– Semi di lino dorato e chia

Lavate bene frutta e verdura, tagliatela a pezzetti o a strisce in maniera grossolana, intanto fate cuocere le lenticchie rosse in acqua bollente (senza sale) per 20 minuti. Una volta cotte le lenticchie scolatele e lasciatele raffreddare fino a che non arriveranno a temperatura ambiente. Unite il tutto e aggiungete qualche bacca di goji (io ne ho inserite 4 per ogni mangiatoia lunga rettangolare), date una spolverata generosa di semi di lino e chia e servite.

 

11/01/2018

Cereali misti e broccoli – un mix di alta appetibilità!

Ingredienti tutti da cuocere (senza sale):
– riso lungo, riso rosso integrale, grano saraceno, stelline di pasta integrale bío, farro, orzo, piselli, lenticchie, kamut bío, quinoa tricolore, broccoli.

 


9/01/2018

Insalata fresca e semi

Tutto crudo per un tempo di preparazione minimo!

Ingredienti:
– Carote, mandarino, spinaci, red chard, lattughino rosso, rucola, rosmarino, semi di lino e chia.

 


22/12/2017

Stelline e pisellini verdi

Altra “ricetta lampo”, per chi non ha tanto tempo a disposizione e deve fare i conti con il tran tran quotidiano, senza però far mancare nulla ai nostri piccoli amici!

Ingredienti:
– Stelline di pasta integrale
– Piselli verdi freschi

Preparazione: Far cuocere a parte i pisellini verdi e la pasta in acqua bollente per 10 min. poi unire il tutto e lasciar raffreddare prima di offrirlo ai pappagalli.

 


20/12/2017

Pastone legumi e cereali

Ingredienti:

  • peperone rosso crudo tagliato a pezzetti;
  • uovo (sodo e compreso di guscio);
  • farro perlato, orzo, mais spezzato, riso, piselli, lenticchie gialle e rosse e grano biologico (tutto bollito senza sale);
  • Aromatiche (lavanda e rosmarino).

Bon appetit!

26220254_10214793567974458_8998029340695498984_n


 

Un peperone mostruoso! – Ricetta per Halloween!

31/10/2017

IMG_20171031_152734

Ingredienti:

  • zucca delica
  • peperone rosso
  • barbabietola rossa (polpa e succo)
  • spaghetti

La zucca intagliata è il simbolo per eccellenza della festa di Halloween, tuttavia, date le piccole dimensioni dei nostri amici piumati, non potevamo di certo offrirgli una zucca intera! Ho così optato per il piccolo peperone rosso, ottimo per il suo carico di vitamine A, C, B6 e di magnesio.

IMG_20171031_150237

Intaglio del peperone

Preparazione: Lavate bene il peperone, eliminate la parte superiore con un coltello e, una volta svuotato dei semi all’interno, intagliatelo per dargli un’espressione mostruosa degna di terrore: occhi malvagi e denti affilati sono un classico!

Prendete una bella barbabietola sugosa, tagliatela in pezzetti e guarnite gli occhi e la bocca del peperone, aggiungendo dei pezzetti anche all’interno.

IMG_20171031_152453

Spaghetti con succo di barbabietola

Nel frattempo fate cuocere degli spaghetti in acqua bollente (non salata) per 9 min. scolateli e immergeteli nel succo di barbabietola, lasciando che si colorino del suo succo violaceo naturale. Non sembrano dei lombrichi?! Applicateli sul peperone come fossero capelli rivoltanti.

23023918_10214172950859418_111390933_n

Tondini di zucca delica

Ora prendete la vostra zucca, tagliatela (cruda) a fettine e di queste fettine ricavatene dei tondi con l’aiuto di un leva-torsoli, questi piccoli cerchi fungeranno da decorazione finale.

 

Et voilà! Ecco il vostro peperone mostruoso!

101_3044

Ps. date tempo ai vostri pappagalli di abituarsi alla sua presenza, prima o poi lo divoreranno! 😉


Involtini di riso in foglia di vite

25/08/2017

 

 

Ingredienti:

  • riso
  • foglie di vite
  • erbe aromatiche fresche a piacere

Preparazione:
Per questa ricetta mi sono ispirata ai dolmadakia yalantzi: sono degli involtini di foglie di vite ripieni di riso ed erbe aromatiche, dal sapore fresco e leggero, sono tipici della tradizione culinaria greca e si servono come antipasto. In questo caso, per mantenere tutte le proprietà della foglia di vite, ho fatto cuocere solo il riso con acqua bollente per 17 minuti. Una volta scolato e fatto intiepidire, l’ho appoggiato al centro della foglia di vite, con cui ho avvolto il riso creando un involtino.
A piacere si possono inserire in mezzo al riso delle foglioline di menta/salvia/rosmarino. Anche se è la prima volta che l’ho offerto ai novelli, posso dire con sicurezza che hanno gradito molto!

 

 


Spiedini di frutta e verdura – Un pieno di vitamine, sali minerali e fibre!

21/08/2017

 

 

 

Qui ci si può davvero sbizzarrire con la fantasia: le variabili di combinazioni sono infinite, c’é solo l’imbarazzo della scelta degli ingredienti principali, tra frutta, verdura ed erbe aromatiche. Lavate bene gli alimenti scelti, asciugateli e tagliateli a cubetti o a rondelle, a pezzetti grossolani o a spicchi. Di seguito qualche foto di esempi, facile e veloce, senza bisogno di cotture perchè, si sa, la verdura e la frutta cruda mantengono meglio le loro proprietà nutrizionali.

 

 


Misto fagioli e cereali

6/08/2017

20604198_1872874356365931_2934346065974834132_n

Questa è una ricetta davvero ricca di tipologie di fagioli e cereali.

Cereali e legumi vanno forniti cotti e costituiscono un giusto apporto di proteine e carboidrati vegetali poveri di lipidi!

20621814_1872920553027978_6940248005025258863_nIngredienti:

  • orzo
  • farro
  • piselli
  • fagioli misti (con l’occhio, cannellini, borlotti, neri, mung, adzucki)
  • lenticchie rosse
  • steli e foglie di portulaca

Preparazione:

Tuffate il mix di cereali e legumi in una pentola con acqua già portata a ebollizione, quindi coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco lento per 65 minuti girando il tutto, ogni tanto, con un mestolo in legno. Una volta pronto, scolare e lasciar raffreddare.

20664869_1872920536361313_6702427107408083883_n

Impiattare/porre nelle mangiatoie assieme ad uno stelo di portulaca (cruda e lavata).

 

 

 


IMG_20170813_131413Pastoncino con farro e broccoli

Ingredienti:

  • 1 uovo
  • broccoli
  • farro biologico

 

Preparazione:

Mettere un pentolino d’acqua sul fuoco, aggiungere l’uovo e portare ad ebollizione, lasciar cuocere per 25 minuti. Da parte in un altro pentolino far bollire il farro per 15/20 minuti. Nel frattempo lavate bene le cime dei broccoli e tritatele a crudo. Una volta cotti tutti gli ingredienti, lasciateli raffreddare. Sminuzzate l’uovo (compreso di guscio) con il dorso di una forchetta unendo il farro e i broccoli tritati.
Et voilà! Il pasto è servito.

IMG_20170813_145049

Pastoncino con farro e broccoli

 

 

 

 


20139668_1863322873987746_2066491886295948645_nPastoncino fantasia

20/07/2017

Ingredienti:

  • pasta stelline di farro biologico
  • quinoa tricolore ( gialla, rossa e nera)
  • peperoni rossi
  • carota
  • 1 uovo
  • fiori di portulaca
  • foglie di menta

Preparazione:

Far cuocere le stelline di fatto e la quinoa tricolore in un pentolino su fiamma vivace (con acqua non salata) per 10 minuti. Nel mentre fate bollire l’uovo per 25 minuti. Una volta cotti gli ingredienti scolateli e lasciateli raffreddare. Nell’attesa lavate accuratamente le carote e tritatele, lavate i peperoni e tagliateli a pezzetti. Sbriciolate l’uovo con il dorso della forchetta, unite la quinoa e le stelline di farro e le verdure. Abbellire il tutto arricchendo con nuovi colori e odori: fiori di portulaca e foglie di menta!

10308258_1863371960649504_7093501115849981597_n

©  Elena Bello


Vietata la copia di foto, immagini e contenuti senza il mio permesso.